LA NOSTRA MISSION

Metaldetector è un progetto nato dalla voglia di supportare l’underground musicale, partendo dal sottobosco toscano per poi arrivare in tutto lo stivale e anche all’estero. In un momento così difficile per gli eventi live e la promozione delle nuove uscite discografiche, abbiamo fatto del nostro meglio per dare voce a chi si sbatte ogni giorno e macina chilometri su chilometri per portare avanti il proprio sogno. In questi anni proporre musica originale è più che mai una sfida, ma noi siamo qui per questo e vogliamo essere un punto di riferimento per chi considera la musica ancora un’arte indispensabile.
Partito nell’autunno del 2015 come programma radiofonico sul web, dopo due ottime stagioni MD ha fatto il salto di qualità approdando sul digitale terrestre. Dal 2018 poi si è trasformato in un programma stabile di Clivo TV (can.680 del digitale terrestre con copertura toscana) che ha ospitato tantissime band locali.
Oltre a questo Metaldetector è sbarcato in maniera massiccia sui social con nuovi format sia in lingua italiana (Md Pairing) che in lingua inglese (Md International), realizzati in diretta su Facebook, Youtube e Twitch. Nell’ultima stagione numerosi sono stati gli ospiti importanti che hanno arricchito la nostra programmazione. Come non citare Pino Scotto, gli Extrema, i Necrodeath, Mario Riso, Luppi dei Whitesnake, Valley of the Sun, Dome de la muerte, i Tossic e tantissimi altri artisti che ci hanno fatto sentire meno soli anche quando eravamo confinati in casa.
Il tutto è supportato da un sito web dove si possono trovare recensioni di dischi iconici che hanno fatto la storia del metal (Md Under review), news e informazioni sulle varie attività del progetto.
Ovviamente amiamo di tanto in tanto fare incursioni durante i concerti, armati di telecamere e tanta voglia di documentare quello che succede sopra e dietro il palco (MD on the road).
Il nostro staff si compone di artisti e addetti ai lavori provenienti da tutta Italia e collabora attivamente con due importanti realtà musicali: La Musica non si ferma e WFR. Ovviamente nessuno di noi è normale o non si sarebbe imbarcato in questa folle avventura.
Cafa, Elly, Flavia, Nora, Tania, Peppe (Metaldetector dissotterra l’underground in TV)
Ale, la Zia, Kyo, Evo, Cafa, Mr Coffey (Metaldetector Pairing)
Vuerre, Sally, Evo (Metaldetector International)
Ale (Metaldetector Under review)
Alex Ph (foto eventi e backstage trasmissioni)
Tutto lo staff (Metaldetector on the road)
Aspettatevi grosse novità per il 2022.

2016

NASCE METAL DETECTOR per iniziativa del Cafa e OCB

guitar
'00

In 2000 saw the first in a long line of reissues, beginning with Be The Only One, a collection of early experiments ‘the teenage Band Group album’, a compilation of session tracks, unreleased songs and alternative versions recovered from obscurity and equated to a ‘Best lost album’.

'03

In February of 2003 the band resumed a comprehensive reissue programme with the rerelease of their second studio album. As part of a special event at Progressive fest, the writer and cultural theorist Ben Allert, along with the writer, theorist and filmmaker Tomas Jackson co-chaired a discussion with Emmy Whatson and Dan Li on the impact and legacy of the album.

show
'06

In October 2016 The Band opened another chapter in an era when their iconoclastic contention is needed now more than ever. Place Me At The First was a record that found the band unwaveringly incensed and resolute in their mutative sense of innovation, a work which Wincent intended as: ‘a stand against manufactured hate, a hypersonic journey into a dystopian future full of egoists’

'09

The album which was released in august 2009 with the legendary record label BNG and was critically acclaimed: “The best album of the band” (The Music Times), “An immediate charmfull album” (BandGang), “You mast hear it” (World of Songs), “New album boom the music world” (Musicarly), ”The time to dance” (Full Funk), etc.

'14

Among the 2014 year the group launched four new best track which took places in all top charts:

NOW

Now they premiere their new one album in Germany at the Berlin Stadium. And now they are preparing for their first Europe tour which includes performances in Germany, France, Spain, the Netherlands, Switzerland, Austria, Romania and Ukraine.